Mentone: shopping nella città dei limoni

Avevo programmato questo post per un paio di settimane fa, nel pieno della festa dei limoni che fino a sabato allieterà le vie del centro di Mentone (per chi avesse voglia di una fuga improvvisata per l’ultimo weekend di festa http://www.fete-du-citron.com/).

Cittadina sul confine, che lungo questo tratto di costa non è altro che un cartello ed una linea sulla cartina, Mentone unisce l’anima moderna del quartiere di Garavan, con il lungomare e le spiagge, alla parte antica fatta di carrugi e piazzette. Dal vecchio porto le scalette portano verso la Basilica di San Michele Arcangelo e da lì si prosegue verso la pedonale Rue St. Michel, dove si affacciano negozi di ceramiche, profumerie, confetterie… Inutile dire che i limoni sono i grandi protagonisti, con molti negozi che rendono loro omaggio con tantissimi prodotti: torte, caramelle, liquori, dolci, saponette, candele. Persino da La Belle-Iloise, le cui conserve di pesce arrivano direttamente dalla Bretagna, propone una versione con limoni di Mentone. Il negozio si trova all’incrocio fra Rue Pietà e Rue St. Michel, vi colpirà per tutte le scatolette colorate riposte su banconi e scaffali: tonno, sardine e aragosta preparati in ogni modo; acquistate qualche assaggio a non esagerate, molti sapori possono apparire poco comuni (per non dire vagamente disgustosi in alcuni casi). Hanno anche un negozio online, per curiosare www.labelleiloise.fr.

Se siete alla ricerca di prodotti di bellezza vi consiglio Durance, con la sua vasta scelta di profumi per la persona e la casa, la biancheria per la cucina e souvenir a tema limoni; oppure Le Chaudron con la sua vastissima offerta dei tradizionali saponi di marsiglia, disponibili in decine di profumazioni. In fondo alla passeggiata verso il mare troverete senza insegna un laboratorio di ceramiche. Dai piatti da portata ai vasetti per piante da esterno questi oggetti sono davvero belli per i colori solari e allegri. I prezzi non sono alti, quindi potete portare a casa tranquillamente souvenir per tutti (o quasi).

Per l’abbigliamento invece ci sono i tessuti naturali di Bleu des Isles, con i suoi camicioni e i vestiti larghi in cotone e lino. I tagli ricordano molto gli abiti provenzali, come dice il nome del negozio il blu è predominante (anzi l’azzurro) ma hanno anche capi di altri colori. Per i bimbi invece un perfetto look marinaro lo trovate da Goubi, con i suoi completini a righe blu e bianche. Dato che siamo in un posto di mare non possono mancare i costumi da bagno, rigorosamente firmati Banana Moon – marchio californiano di costumi da bagno che in Italia ha pochi punti vendita. Il bello di questi costumi è che hanno modelli originali e giovani anche sui costumi interi, mentre i due pezzi propongono soluzioni per (quasi) tutte. I prezzi sono piuttosto alti, quindi vi consiglio di passare per i saldi!

Per concludere con dolcezza invece un paio di indirizzi: Larnicol con le sue montagne di meringhe tutti i gusti; e la catena La Cure Gourmande, con le sue caramelle e i calissons (delizie provenzali di cui ho già parlato qui). Un po’ decentrato in Rue du Vieux Collège troverete la Confiture Herbin, negozio a gestione familiare di cui è possibile visitare anche la produzione artigianale di marmellate, frutta candita, miele e senape.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...