Zara: tramonto, Maraschino e bancarelle

Località balneare e città storica, Zara ha molte anime e l’aspetto di una città universitaria: il centro storico è raccolto all’interno delle mura fortificate e all’esterno giardini e spiagge accolgono cittadini e turisti. In una calda e assolata giornata di maggio, al tramonto, lungo quella passeggiata/scultura che è il Sea Organ – una gradinata che nasconde le canne di un organo sviluppato in orizzontale e suonato dalle onde del mare – opera dell’architetto Nikola Basic, è facile capire perchè anche il maestro del cinema americano Alfred Hitchcock cedette al suo fascino.

Poco oltre i giardini, ci si addentra nella città vecchia dove in epoca lontana la fabbrica Maraska Inc. creò un liquore medicinale, a cui la mia nonna è tutt’ora molto affezionata: il Maraschino. Iniziamo quindi da lui il nostro giro di shopping, liquore dolce a base di ciliegie, è il sapore tipico delle macedonie e dei semifreddi della mia infanzia. La fabbrica ha una rivendita anche nel centro della città, vicino alla cattedrale di Sant’Anastasia, per chi volesse comprarlo direttamente dal produttore – in città e nei dintorni lo potete comunque trovare in tantissimi negozi: da quelli di souvenir a botteghe del gusto. Ma non è l’unico souvenir da golosi che potete portare a casa da questa zona: vino e olio sono altrettanto protagonisti della produzione agricola della zona. Dopotutto siamo sull’altra sponda dell’Adriatico…

Maraschino

La zona centrale di Zara è piena di negozi, dai noti marchi internazionali a designer croati interessanti da scoprire, fra l’altro una piccola nota di colore vuole che la cravatta sia stata inventata proprio in Croazia e qui ne fanno un gran vanto; se ne volete una affidatevi alla catena Croatia – sono in seta e di buona qualità. La zona turistica ovviamente è raccolta attorno alla cattedrale e alla chiesta di S. Donato. Lungo la Siroka Ulica corre il lato della Cattedrale, i cui basamenti sono utilizzati dalle signore di Zara per proporre ai viaggiatori vari capi fatti all’uncinetto o ricamati. Molti pezzi sono fatti a mano, sotto i vostri occhi dalle anziane proprietarie delle bancarelle – è ipnotico fermarsi a guardarle mentre lavorano velocemente il filo e producono babbucce per neonati o centrini.

Molte signore propongono ricami e lavori all'uncinetto direttamente sul lato della chiesa. Molti capi sono fatti a mano e lavorati sotto i vostri occhi.
Molte signore propongono ricami e lavori all’uncinetto direttamente sul lato della chiesa. Molti capi sono fatti a mano e lavorati sotto i vostri occhi.

Sul lato opposto della strada fra un fast food e un franchising Croatia, si apre la porta di un negozio molto particolare – non ha insegne e al suo interno raccoglie le proposte di diversi artigiani e aziende della zona. L’ambiente è di per sè molto originale: l’entrata è un massiccio portone in legno, l’interno una lunga stanza con pavimento in cemento e tetto a botte. Su una serie di tavoli in legno massiccio e antiche credenze sono esposti oggetti in ceramica di tutti i tipi, saponi, candele, libri di viaggio e molti altri ninnoli che vi creeranno un immediato impulso di shopping ossessivo-compulsivo. Una delle cose più carine che hanno sono le Lavandine – bamboline di stoffa per profumare di lavanda armadi e cassetti. Questi piccoli e profumati fiori viola sono un altro dei prodotti tipici del posto, quindi potrete trovare anche essenze, profumi e saponi.

Lavandin - Bambole di lavanda
Lavandin – Bambole di lavanda
Fra i motivi ornamentali tantissime olive, che ricordano i prodotti disponibili anche in Provenza o in zlcune zone dell'Italia
Fra i motivi ornamentali tantissime olive, che ricordano i prodotti disponibili anche in Provenza o in zlcune zone dell’Italia
Sapone all'olio di oliva e ceramiche per la casa sono fra i souvenir che si possono acquistare.
Sapone all’olio di oliva e ceramiche per la casa sono fra i souvenir che si possono acquistare.
Angioletti e figurine da usare come soprammobili o da appendere, anche all'albero di Natale!
Angioletti e figurine da usare come soprammobili o da appendere, anche all’albero di Natale!
Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...