#VadoaViverea: le tre città che vorrei fare mie

Un paio di settimane fa ho letto sulle pagine di Martinaway un post stimolante, #VadoaViverea: tre luoghi dove mi trasferirei senza pensarci due volte. Il post prendeva origine da altri blogger, come una catena in cui tutti condividevano i propri luoghi del cuore, e finiva con un invito agli altri blogger a fare lo stesso… Ho cominciato a riflettere sui miei luoghi, la lotta è stata dura soprattutto per la posizione numero tre…

Ecco di seguito la mia personale top 3 delle città in cui mi trasferirei anche domani mattina!

#1 Barcellona

Il Passeig del Born è uno degli angoli di Barcellona più suggestivi
Il Passeig del Born è uno degli angoli di Barcellona più suggestivi

E’ stata un colpo di fulmine. Prima ancora di conoscerla da vicino, di perdermi fra le stradine del Barri Gotic e le boutique della Ciutat Vella, prima ancora di scoprire la meraviglia delle sue mille anime. Ricordo ancora il nostro primo incontro: era un pomeriggio d’estate e faceva caldissimo, io e il mio compagno di viaggio arrivavamo da una lunga tratta in macchina. Lui voleva riposare, io dalla finestra dell’hotel vedevo le guglie della Sagrada Famiglia e fremevo per uscire… Poi è arrivato chi mi ha insegnato a viverla, ed ora non posso starle lontana più di tanto.

#2 Milano

Non solo locali ma anche negozi di vintage e arte
Non solo locali ma anche negozi di vintage e arte

Ok, non è proprio una novità per chi mi conosce… Milano per me significa ritorno alle origini, ci sono nata e cresciuta, è la città dei ricordi d’infanzia e adolescenza. Milano è dentro di me, anche oggi che non ci vivo più da molto tempo. E poi… Volete mettere una sessione di shopping in Brera/Garibaldi, o in zona Tortona, o in corso Vercelli? 🙂

#3 Londra

Intono a Oxford str. i negozi ricordano i film tratti da Jane Austen
Intono a Oxford str. i negozi ricordano i film tratti da Jane Austen

Il terzo posto è stato strenuamente combattuto fra la bella e vivace Berlino e l’intramontabile Londra. Amo la Germania e il popolo tedesco, ma Londra ha Covent Garden, Stella McCartney e Vivienne Westwood, Fortnum&Mason e i teatri di musical… Motivi più che validi per essere la mia numero 3! Ah… E stavo dimenticando anche il vintage inglese, con quei colorati pezzi anni ’60 e le fantasie optical. Mi spiace Berlino scali alla posizione numero #4!

E voi? In quali luoghi vi trasferireste senza pensarci? Se non avete un blog commentate qui sotto!

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. martinaway ha detto:

    Sono tre città che mi affascinano, anche se in misure e maniere diverse 🙂 Londra l’ho scoperta solo in parte, Barcellona è come se non l’avessi mai vista, Milano è un’Italia a sè, che però non mi dispiace 🙂

    Ottime scelte 🙂

    1. francyshopping ha detto:

      Grazie mille! Ho sempre pensato a Barcellona come ad una versione spagnola di Milano… Solo che loro hanno più sole e il mare, praticamente la perfezione! 😉

      1. martinaway ha detto:

        La Milano dei sogni 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...