Profumi e colori di Provenza

L’idea di parlare di Provenza mi è venuta riguardando il film “Un’ottima annata”, dove Ridley Scott dirige Russel Crowe e Marion Cotillard sullo sfondo romantico della Provenza con i suoi colori caldi e polverosi. Da buon americano Ridley Scott ci parla solo di vino, ma la Provenza richiama alla mente anche i profumi dei campi di  lavanda e delle erbe aromatiche…

Regione ricca di storia e con una forte marca rurale, ogni paese e cittadina provenzale vi stupirà con delizie gastronomiche e oggetti profumati. Un consiglio per trovare proposte gourmande e non di produzione artigianale, senza spendere troppo né girare disperatamente, è visitare le fiere che si tengono nel periodo di raccolta della lavanda, verso la prima metà di luglio. Una delle più famose è Valensole – qui alcune informazioni.

Seguendo il percorso di bancarelle che si snoda nelle vie del borgo potrete acquistare saponi ed essenze all’aroma di lavanda. Se vi piace lo stile shabby-chic qui siete nel posto giusto! Vimini intrecciati, complementi in ferro e tessuti provenzali fanno da padrone. A iniziare dai profuma biancheria e dai cuscini imbottiti di boccioli profumati essiccati, fino ai tovagliati e agli accessori per bagno e cucina – tutto ha il fascino del baule della nonna. Che siano per la casa o per l’abbigliamento questi tessuti sono famosi per le stampe floreali realizzate su lino o cotoni leggeri dai colori vivaci e naturali, spesso si tratta di fiori di lavanda quindi il viola regna sovrano.

(Continua dopo il salto)

Profumatore per biancheria alla lavanda
Profumatore per biancheria alla lavanda
Profuma biancheria con lavanda essiccata
Profuma biancheria con lavanda essiccata
Cuscinetti profumati per cassetti con lavanda essiccati
Cuscinetti profumati per cassetti con lavanda essiccati
Saponette naturali alla lavanda
Saponette naturali alla lavanda

Fra i manufatti tipici della zona anche gli oggetti decorati con fiori secchi. Per quanto non sia un’appassionata del genere devo ammettere che ho sempre trovato incredibilmente belli i cappelli di paglia, anche se utilizzabili solo come decorazioni da muro – evitate di cercarne uno da indossare, oltre a essere piuttosto cari, risulterebbero vagamente pacchiani ed esagerati anche alle reali corse di Ascot.

 

Cappelli e decorazioni in fiori secchi
Cappelli e decorazioni in fiori secchi

La gastronomia propone invece marmellate, biscotti e miele – anche alla lavanda. Per quest’ultimo a Valensole vi consiglio Magnan – sulla piazza principale, difficile non vederlo, l’atmosfera all’interno del negozio è più tranquilla che non sulle bancarelle, il che vi permetterà di ponderare meglio i vostri acquisti. Altre proposte tipiche della zona sono i mix di erbe aromatiche per la cucina – in genere timo, maggiorana e origano, e i deliziosi Calissons. Originari di Aix en Provence, questi dolcetti di miele e mandorle possono essere acquistati in tutta la Provenza e sono un souvenir indicato per i golosi che ci attendono a casa.

L'entrata di Magnan a Valensole
L’entrata di Magnan a Valensole
Calissons: pasta di mandorle e miele
Calissons: pasta di mandorle e miele
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...